Parigi: traffico aereo, lento rientro alla normalità

parigi_aereoportoIl traffico aereo sta ritornando alla normalità all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle dopo il maltempo e le numerose cancellazioni dovute ieri alla neve e al freddo polare. Sui tabelloni dei terminal 2E e 2F, che appartengono alla piattaforma di riferimento di Air France e dell’alleanza Skyteam, quasi tutti i voli sono accompagnati dalla dicitura ‘in orario’.  All’estremità del terminal 2F, al livello delle partenze, gli agenti della sicurezza civile hanno ritirato i letti da campeggio sistemati ieri sera per dare accoglienza ai circa 200 viaggiatori rimasti bloccati in aeroporto per la cena della vigilia di Natale.Lunghe code ai banchi della compagnia Air France. “Tutto è in corso di normalizzazione”, ha assicurato un portavoce della compagnia. Il ministro dei Trasporti e dell’Ecologia, Nathalie Kosciusko-Morizet, è arrivato alle 10.45 all’aeroporto Roissy-Charles-de-Gaulle “per fare il punto della situazione”. Ieri sera, poco prima della mezzanotte, il segretario di stato ai Trasporti Thierry Mariani è andato a trovare i circa duecento passeggeri bloccati dalla neve nei terminal; 400 voli sono stati annullati ieri su espressa richiesta della direzione generale dell’aviazione civile (Dgac), a causa della neve e del freddo. Nella notte tra giovedì e venerdì, la situazione è stata decisamente più critica, con circa 2mila passeggeri che hanno dovuto passare la notte nei terminal.

25 dicembre 2010

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!