Mc Donald’s chiude la porta alla fabbrica killer

mcdonalds-logo

Dopo il video shock degli animalista la multinazionale cancella il suo forntore .Sono costate carissime alla Sparboe Farms le immagini diffuse sulla rete dei maltrattamenti che i suoi dipendenti infliggevano ai polli allevati in diversi stabilimenti dell’azienda, fornitrice privilegiata di diverse majors nel campo dell’alimentazione. Sia Mc Donald’s che Target hanno deciso di annullare i contratti con il proprio fornitore di uova, dopo che il video diffuso da un gruppo di ha mostrato chiaramente la crudeltà dei dipendenti in almeno cinque dei suoi stabilimenti situati in Iowa, Minnesota e Colorado . Immagini piuttosto chiare nelle quali si vedono i lavoratori della Sparboe che soffocano i pulcini maschi dentro sacchetti di plastica, tagliano loro la punta del becco oppure costringono gli animali a vivere in gabbie microscopiche e ambienti troppo stretti.
L’azienda, che produce in tutto 300 milioni di uova l’anno, rischia un tracollo economico, perché anche Wal-mart, colosso Usa della grande distribuzione ha interrotto il rapporto di fornitura con la compagnia

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!