Marco Pannella, quello che i giovani italiani dovrebbero sapere e ricordare.

Marco Pannella da oggi non c’è più, con lui  scompare una parte della nostra storia politica, ma restano i fatti. I giovani italiani che non conoscono la storia di questo grande uomo spesso controverso  dovrebbero sapere che se oggi godono di alcuni diritti a lui lo devono ecco quali.

In queste ore tutti parlano della scomparsa di Marco Pannella leader dei radicali che a 86 anni è deceduto dopo una lunga malattia, fiumi di parole e fotogallery riempiono siti di quotidiani e non. Un classico di quando scompare qualcuno noto al pubblico, la stampa si tuffa per scopi che tutti sappiamo essere meno nobili.

Pannella probabilmente per molti verrà ricordato per gli scioperi della fame e della sete ma la storiaè molto più lunga e come ha affermato Emma Bonino “Mancherà a tutti anche agli avversari” E’ vero, piaccia o non piaccia  a Marco Pannella  gli italiani devono molto, quei diritti civili che oggi sembrano una normalità, divorzio e aborto.

Bastano queste due cose da ricordare sempre, non la sua vita personale ma le sue battaglie politiche che hanno reso questo paese più civile, e per chi vuole approfondire conoscere cosa ha fatto quest’uomo, non mancano libri e fonti d’informazioni storiche attendibili

Con questo breve  articolo auguriamo a Marco “buon viaggio”

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!