Liberati i cronisti italiani

tripoli25agosto
I quattro giornalisti italiani rapiti mercoledi‘ a Zawiya, in Libia, sono stati liberati. Elisabetta Rosaspina e Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera, Domenico Quirico della Stampa e Claudio Monici di Avvenire sono stati liberati con un blitz operato all’interno di un appartamento di Tripoli, dove i giornalisti erano stati condotti dopo il rapimento sulla strada tra Zawiya e la capitale libica. La liberazione dei quattro italiani e’ stata confermata ufficialmente dalla Farnesina.
“Sono vivo, vegeto e libero. Adesso sto bene, fino a un’ora fa pensavo di essere morto”. Queste le prime dichiarazioni dell’inviato della Stampa Domenico Quirico, riuscito a mettersi in contatto con la sua redazione, come racconta il sito web del quotidiano di Torino. “Ora sto dalla parte giusta e va tutto bene”, ha aggiunto l’inviato. “Devo ringraziare soprattutto due ragazzi che ci hanno salvati, sono stati fantastici”, ha detto confermando che la liberazione dei quattro giornalisi italiani e’ avvenuta in qualche modo grazie ad un blitz.

Related Posts

Ben tornato!