La scarsa libido femminile sarebbe un’invenzione delle case farmaceutiche

scarsa_libido_femminileSecondo Il British Medical Journal, il mito della scarsa libido femminile sarebbe un’invenzione delle case farmaceutiche. L’accusa, infatti, è di aver trasformato un occasionale calo di desiderio sessuale da parte delle donne, dovuto a diverse cause di tipo sociale, psicologico e psichico, in un problema medico solo a fini di lucro. 

«È ormai chiaro che le aziende farmaceutiche non solo hanno sponsorizzato la conoscenza di questa nuova condizione, ma in alcune occasioni hanno contribuito a inventarla, alimentando la domanda di un equivalente femminile del viagra, senza successo finora, creando rumors e aspettative», questo è quanto scrive il ricercatore Ray Moynihan dell’Università di Newcastle in Australia. Nel suo libro, Sesso, bugie e farmaceutica, Moyniham afferma che «Il marketing delle medicine e la scienza medica si fondono in modo affascinante e spaventoso».

4 Ottobre 2010

Related Posts

Ben tornato!