kate in topless, l’ira dei reali contro Berlusconi

Kate Middleton e il principe William dopo che la rivista francese Closer di proprietà del gruppo Mondadori ha pubblicato le foto della duchessa di Cambridge in topless durante una breve vacanza con il marito, hanno fatto causa a Mondadori per violazione della privacy.

Kate e William

Il gruppo editoriale Mondadori come è noto è di proprietà dell’ex premier Silvio Berlusconi, presidente del gruppo è infatti Marina Berlusconi.

La prima udienza e fissata per domani a Nanterre, vicino Parigi. L’avvocato che rappresenta la coppia reale non ha rilasciato commentati, ma una fonte vicina ai Windsor avrebbe riferito che non verranno richiesti danni o risarcimenti ma solo il divieto di ripubblicare gli scatti in altre ristampe del numero e in particolar modo quello di venderli o cederli a terzi , anche sul web.

Nel frattempo Mondadori Italia ha in programma di lanciare un servizio di 26 pagine sulla rivista Chi  con il titolo “La regina è nuda” Naturalmente questo nuovo speciale in uscita a scatenato i media inglesi contro Berlusconi, il Daily Mail , ha infatti dedicato a Marina Berlusconi una pagina intera , ritenendo che non è possibile che la stessa non fosse a conoscenza. Mentre Times e il Guardian hanno scritto di Silvio Berlusconi ricordandola vicenda Ruby , e l’Independent ricorda di quando Berlusconi fece causa per una sua vicenda simile e gli avvocati dell’ex premier allora avevano rivendicato il diritto alla privacy. Insomma sia per i reali che per i media dietro c’ è lo stile Berlusconiano. Uno stile che di certo non ha mostrato al mondo il lato migliore dell’Italia.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!