Jessica ragazza coraggio: “Ecco come mi ha ridotto il mio ex “

Ragazza di Grosseto picchiata brutalmente dal suo ex fidanzato che la tormentava fa chiamare la stampa dai Carabinieri per farsi riprendere

jessicaTutte le donne che hanno subito violenze o che subiscono e tacciono dovrebbero avere il coraggio di Jessica la 23enne di Grosseto che picchiata da suo ex è finita in ospedale e che non solo denunciato il giovane ma ha fatto chiamare la stampa quando ha sporto denuncia, per farsi riprendere e mostrare le prove di quanto gli era accaduto.

La giovane è una commessa di un negozio del centro di Grosseto ed era fidanzata con un 21enne di Albinia, stanca della gelosia morbosa del giovane che era arrivato alla violenza fisica aveva chiuso la storia lo scorso dicembre. Ma il ragazzo non ne voleva sentir parlare e da allora ha cominciato ha rendergli la vita impossibile tra telefonate notturne post su facebook e minacce. Martedì scorso nel pomeriggio Jessica con la speranza di chiudere definitivamente con un colloquio tranquillo la vicenda si era recata ad un appuntamento che il giovane gli aveva chiesto.

Giunta sul luogo la giovane è stata subito presa a schiaffi e malmenata dal 21enne, Jessica ha avuto la forza di accendere il suo iPhone e registrare tutto quello che l’ex gli stava dicendo” Offese minacce Diceva “ti rovino”, “ ti brucio l’auto”, “ti ammazzo”». E «ti ammazzo» , lui le ha tolto il telefonino e le ha dato un pugno sul naso. solo l’intervento di alcuni presenti ha posto fine all’aggressione e poi la ragazza è stata trasportata in ambulanza in ospedale.

Le foto che vedete sono state scattate dopo le cure al pronto soccorso dove i carabinieri hanno raccolto la denuncia querela della giovane: Jessica ha avuto il coraggio non solo di denunciare ma anche di mostrarsi, un segnale forte per tutte quelle donne che spesso hanno paura e si nascondono. Noi speriamo che il gesto di questa giovane sia d’aiuto per molte donne

 Fonte notizia e foto: Tirreno

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!