Hillary Clinton si candida domenica a Presidente Usa?

Domenica è attesa l’ufficializzazione della candidatura di Hillary Clinton alla corsa per le presidenziali Usa del 2016. Ecco i suoi rivali (sicuri e probabili) tra i democratici e i repubblicani.

Hillary Clinton

I media americani sembrano sicuri che Hillary Clinton si candiderà questa domenica per la corsa a diventare, nel 2016, il prossimo presidente degli Stati Uniti d’America, prima donna della storia.

La candidatura in verità è quasi scontata ma ancora non è stata ufficializzata. Il presidente Obama, al suo secondo mandato, non sarà certamente in corsa e dunque dovremo assistere a una doppia tornata di primarie per scoprire chi sarà la coppia di sfidanti da parte democratica e da parte repubblicana.

Vedi anche: Hillary Clinton sarà la nuova presidente Usa?

Democratici: la Clinton pare non avere sfidanti. O forse no…

Domenica dunque è atteso via social l’annuncio. Poi la Clinton dovrebbe cominciare un piccolo pre-tour elettorale in quegli stati chiave, come New Hampshire e Yowa, che saranno i primi a procedere con le votazioni delle primarie.

Attualmente la Clinton è quasi priva di sfidanti nel suo partito. Il senatore della Virginia Jim Webb è dato come sicuro candidato. Altri sfidanti potrebbero essere l’indipendente Bernie Sanders e l’ex governatore del Maryland Martin O’Malley, ma sono nomi che, allo stato attuale, non sembrano poter impensierire la ex first-lady Usa.

Una candidatura forte potrebbe essere quella di Andrew Cuomo, figlio dell’amato governatore di New York Mario e a sua volta governatore dello stato newyorkese dal 2011.

Gli sfidanti repubblicani, quelli sicuri e quelli quasi…

Da parte repubblicana sono già scesi nella competizione il senatore del Texas Ted Cruz, il senatore Rand Paul (figlio di Ron, già candidato più volte in passato), e lunedì dovrebbe annunciare la candidatura anche Marco Rubio.

E il senatore della Florida sarebbe uno sfidante molto forte, più di un altro membro di una “casata” storica nella politica Usa, Jeb Bush, fratello e figlio di due ex presidenti, che però non sembra avere l’appeal necessario per ricevere sostegno da tutto il partito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!