Grecia al voto: Europa è con il fiato sospeso

146402331
Il popolo greco sta votando dalle 7 di stamane per le elezioni politiche più importanti della sua storia recente, un voto dal quale derivano le sorti di Atene, dentro o fuori l’Eurozona, ma anche quelle dell’intera economia europea nei prossimi mesi. Nessuno, anche perché i sondaggi indicano che una parte rilevante dell’elettorato è ancora incerta sul da farsi.

Sarebbero crca 700.000 gli indecisi, e secondo una ricerca commissionata dall’emittente Ant1, circa il 40% degli elettori che ha preso parte alla inconcludente consultazione dello scorso 6 maggio, ha oggi intenzione di votare per un altro partito rispetto ad allora. Una percentuale talmente alta che potrebbe rivoluzionare il quadro politico frammentato che uscì dalle urne solo sei settimane fa.

Le operazioni di voto nei 20.560 seggi allestiti in tutto il Paese si stanno svolgendo senza eccessivi problemi. Tutti i maggiori leader politici hanno già votato. Alle 19 (le 18 in Italia), appena chiusi i seggi, verranno diffusi gli exit poll. Ma Singular Logic, l’azienda incaricata dal governo della raccolta dei voti, ha dichiarato che le prime proiezioni con un alto margine di probabilità si avranno solo alle 22:30 (le 21:30 in Italia).

Related Posts

Ben tornato!