Genova, prende a morsi la fidanzata dopo aver “preso la droga del cannibale”

violenza_22
Sembra essere arrivata a Genova la droga del “cannibale”, una sostanza sintetica diffusa negli Usa, capace di far perdere il controllo fino ad attaccare e addirittura mangiare la carne degli esseri umani. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, un genovese di 26 anni, dopo aver assunto la sostanza, avrebbe morso, quasi fino a staccarle il labbro, la fidanzata, una ragazza di 24 anni ucraina.La ragazza è stata aggredita verso le 5 del mattino.
I fatti sono ancora da verificare, ma il giovane sembra aver inalato lo stupefacente, ancora piuttosto sconosciuto nel nostro Paese, per poi prendere a morsi la compagna. Si tratterebbe del primo caso di “cannibalismo” sotto effetto di droga in Italia. La vicenda è avvenuta in un appartamento nella zona di Oregina. La 24enne, ferita, è stata portata in ospedale. Il compagno, ritrovato seminudo e in stato confusionale, è stato sentito dai poliziotti.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!