Fiorello: battute su Crimi, insultato da sostenitori di M5S

crimi_parlamento
Dopo aver pronunciato l’infelice battutta su Napolitano, “tenuto sveglio da Grillo”, per la quale si è successivamente scusato, il senatore Crimi di M5S, ha avuto, un umano momento di cedimento e si è addormentato sui banchi del Senato.

Tanto è bastato perchè Fiorello ne traesse spunto per una divertentissima gag nella quale, imitando Crimi e con forte accento siciliano, fa dire al neo senatore che “non sta domendo, ma sta in collegamento telepatico con Casaleggio, che
risulta essere occupato, perchè a sua volta è in collegamento telepatico con Grillo”. La battuta però, non è piaciuta ai sostenitori del Movimento che, senza perdere tempo, hanno insultato duramente lo showman. La replica di Fiorello è stata: “qualcuno mi spieghi perché si può scherzare su tutto (papa compreso) ma non su Crimi”.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!