Fico Balottelli: lui parla per la prima volta, lei risponde avvelenata

Continua la polemica a distanza tra Raffaella Fico e Mario Balotelli nonostante la vicenda sia arrivata in tribunale a Brescia. Al centro della vicenda la paternità della bambina , la piccola Pia nata lo scorso anno, che la showgirl ha sempre sostenuto di aver avuto da Balotelli. vediamo cosa hanno detto i protagonisti della vicenda.

Fico Balotelli

In una intervista rilasciata alla Gazzetta dello sport ha così commentato la vicenda: ” Farò quello che il tribunale deciderà, e mi auguro che non mi diranno solo di dare soldi alla Fico, se è mia figlia farò il padre senza che nessuno strumentalizzi per smania di notorietà” Ha detto il 23enne attaccante del Milan. Nell’intervista il calciatore parla anche di una cifra spropositata chiesta dalla Ficonon sono un emiro o un petroliere” ha detto Balotelli che ha parlato anche della storia con Raffaella Fico: ” Lei mi ha usato, aveva un progetto, io credevo che mi volesse bene. Ci sono rimasto malissimo, ma ho imparato la lezione” Ha detto il calciatore del Milan.

Alla domanda se ha ancora dubbi sulla paternità il calciatore ha risposto: ” non avrei per un intero anno chiesto di verificare e cercare una intesa con la fico per fare il test del Dna”
E’ la prima volta che Mario Balotelli dopo tanto tempo parla della storia con Raffaella Fico e della bambina e lo fa seriamente, pronto a prendersi le sue responsabilità una volta se la la paternità verrà accertata, ma chiede alla showgirl il rispetto della privacy sua e della bimba. Come dargli torto?

Vediamo cosa ha risposto Raffaella Fico

Raffaella Fico durante un intervista a Pomeriggio Cinque ha duramente attaccato il calciatore del Milan: ” Io non ho chiesto soldi , ho chiesto solo che si sottoponga al Test del Dna, visto che i miei legali lo hanno chiamato tre volte e non si è presentato, deve vergognarsi”

Insomma la vicenda Fico Balotelli è destinata a continuare..

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!