David Cameron e la moglie dimenticano la figlia al pub

Il Primo ministro inglese David Cameron e la moglie Samantha hanno dimenticato la figlia di otto anni al pub: arrivati a casa si sono accorti che la piccola Nancy non era con loro e, sull’orlo di una crisi di nervi, sono tornati sui loro passi e trovato la piccola dove l’avevano lasciata.

david11giugno2012dsw

La bimba si trovava al Plough Inn di Casden nel Buckinghamshire dove la Famiglia Cameron aveva consumato il pranzo domenicale con due coppie di amici. I paragoni cinematografici naturalmente si si sprecano da ‘Mamma ho perso l’aereo’ a ‘Pane e Tulipani’.

Quali pero’ le ragioni della ‘dimenticanza’ di Cameron e di Samantha, che ai figli sono visceralmente attaccati avendo perso il primogenito Ivan, a causa di una brutta malattia? Colpa dello stress di Downing Street, oppure di troppo ‘chillaxing’, come nel gergo politico britannico e’ stata soprannominata l’abitudine del premier di staccare la domenica davanti a un buon pasto annaffiato da tre o quattro bicchieri di vino? La spiegazione di Downing Street e’ stata che, mentre si stavano organizzando i passaggi in macchina, Nancy se ne e’ andata per conto suo.

Il personale del pub l’ha poi trovata nel bagno delle donne ma i Cameron a quel punto se ne erano gia’ andati in auto separate, ciascuno supponendo che la bambina fosse con l’altro genitore. Un portavoce di Downing Street ha confermato l’incidente che risalirebbe a un paio di mesi fa durante un fine settimana che il premier Tory ha passato a Chequers, la Camp David britannica: ”Il primo ministro e la moglie si sono disperati quando si sono accorti che Nancy non era con loro. Fortunatamente hanno telefonato al pub e scoperto che era li’ e stava bene. Cameron e’ andato di corsa a riprenderla”.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!