Donna taglia organo sessuale dell’aggressore e lo porta alla polizia

bangladeshwomen_copia

Una donna di 40 anni del Bangladesh, ha tagliato il pene di un uomo che voleva violentarla e lo ha portato come prova alla polizia. La donna, sposata e madre di tre bambini, è stata aggredita sabato sera mentre dormiva nella sua casa. “Mentre cercava di violentarla, la donna gli ha tagliato il pene con un coltello. Ha successivamente avvolto il membro in un sacchetto di plastica e lo ha portato al commissariato di Jhalakathi come prova del reato”, ha indicato il capo della polizia locale, Abul Khaer.

 La vittima ha sporto denuncia per tentata violenza sessuale nei confronti dell’uomo, anche lui quarantenne, sposato e padre di cinque bambini, precisando che la molestava da sei mesi. Il pene reciso è stato conservato dalla polizia e l’uomo è stato ricoverato in ospedale per ricevere cure.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!