Trento, arrestata con mille pasticche di estasy in un tubo di patatine

Corbis-SS-057-0111
Arrestata una ventenne perchè scoperta con mille pasticche di estasy nascoste all’interno di un tubo per le patatine. La ragazza era appena scesa da un treno proveniente da Monaco di Baviera.
Quando la ragazza è passata accanto ai cani, questi hanno iniziato ad agitarsi,quindi la polizia nel controllare i bagagli ha tirato fuori dalla borsa un tubo per patatine, i cani hanno iniziato ad agitarsi ancora di più. La giovane è stata così accompagnata in questura, identificata ed arrestata per traffico internazionale di droga e spaccio di sostanze stupefacenti. Infine la ventenne è stata accompagnata in una cella del carcere femminile di Trento, dove verrà sentita nei prossimi giorni dal giudice delle indagini preliminari. L’inchiesta è ora in mano al sostituto procuratore Donatella Marchesini. Se avesse venduto la droga, la ragazza avrebbe guadagnato 25 mila euro.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!