Pensionato 85enne tenta due rapine costretto dalla crisi

pensionato

Dopo una vita di lavoro, magari anche duro, un qualsiasi individuo si attende una meritata e adeguata pensione che gli consenta di vivere tranquillamente gli anni che lo separano dalla dipartita da questo mondo. Nel nostro paese, in questi ultimi tempi, la pensione, intesa come quella garanzia per chi, giunto a una certa età, dove le capacità fisiche sono inversamente proporzionali agli anni che passano, può vivere serenamente la propria vecchiaia; si sta sgretolando ogni giorno di più. Lo sa bene un povero pensionato di 85 anni, di Borgo San Dalmazio in provincia di Cuneo che ieri, in preda alla disperazione per un disperato bisogno di soldi perché la propria pensione non gli consente di andare avanti ne tanto meno di mantenere la moglie, extracomunitaria, nel piccolo alloggio dove vivono; ha tentato di rapinare, senza successo, due uffici postali.
Ai carabinieri che lo hanno arrestato ha raccontato i suoi problemi. I militari, commossi, gli hanno offerto la colazione e il pranzo alla mensa della caserma.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!