Brindisi, violenta la figlia della convivente per anni

100F1FDB
Per anni ha violentato la figlia, 15enne, della propria convivente, quando la madre era fuori casa. I  carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, nel brindisino, hanno arrestato in flagranza di tentata violenza sessuale aggravata un 39enne del luogo, colto mentre tentava di ‘infilarsi’ nel letto della ragazza dopo che la madre era uscita per recarsi al lavoro. I militari nei giorni scorsi avevano raccolto e verbalizzato le confidenze della 15enne che aveva rivelato di essere, ormai da anni, oggetto di violenze sessuali da parte del convivente della madre.
La ragazza aveva prima aveva riferito i fatti ad alcuni amici, che l’avevano convinta a rivelare tutto alla madre che l’ha immediatamente portata dai carabinieri e, d’intesa con l’autorità giudiziaria, sono iniziate una serie di operazioni per sorprendere in flagranza l’uomo e, soprattutto, tutelare la sicurezza della giovane. Quando l’uomo ha nuovamente tentato di violentare la ragazza infilandosi nel suo letto , è stato interrotto dall’irruzione in casa dei militari che lo hanno bloccato ancora nel letto della 15enne

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!