Crimea: russia ci aiuti. “Obama nessuna invasione”

Dopo la rivolta in Ucraina che ha portato alla fuga l’ex presidente Viktor Ianukovich ricercato per strage ed alla liberazione di Iulia Timoshenko la situazione è peggiorata. L’armata russa sembra sia entrata in Crimea

Armata russa CrimeaL’armata russa da quanto si legge è sbarcata sbarcata nella penisola di Crimea in Ucraina . C’è una parte di popolazione infatti di etnia russa che si oppone al nuovo governo di Kiev ed è favorevole invece ad una possibile annessione con la Russia. Ma lo spostamento delle truppe russe, si parla di 2000 parà preoccupa non poco anche il presidente Usa Barack Obama che ha lanciato un duro monito al governo di Mosca avvertendo che qualsiasi intervento armato in Ucraina avrebbe pesanti conseguenze e sarebbe una violazione da parte del governo russo all’impegno assunto del rispetto dell’indipendenza della sovranità dell’Ucraina ed avrebbe pesanti ripercussioni oltre ad avere un costo- “L’Ucraina unita è nell’interesse el popolo ucraino ma anche della Russia” ha detto Obama

Allo stesso tempo la casa Bianca ha volutamente fatto filtrare la notizia che il presidente Barack Obama starebbe pensando di non recarsi a Sochi al prossimo vertice del G8 che si terrà a Giugno. Intanto il pressing dell’azione diplomatica americana su Mosca continua

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!