3 anni, trova una pistola in casa e uccide la madre

Un bimbo di 3 anni ha accidentalmente ucciso la madre con una pistola semiautomatica trovata nel salotto di casa. L’incredibile incidente è avvenuto a Tulsa, negli Stati Uniti.

tulsa 3 anni uccide la madre

L’America in queste ore è sconvolta dalla rivolta che si sta consumando in molte città dopo l’uccisione del ragazzo diciassettenne a St. Louis. Una situazione complicata dove si innestano vari problemi non ultimi quelli razziali e  quello relativo all’enorme diffusione delle armi da fuoco nel Paese.

Può così capitare una tragedia come quella successa a Tulsa, nello stato dell’Oklahoma, dove un bambino di soli tre anni ha ucciso la propria madre. La dinamica del fatto è ancora in via di accertamento da parte degli inquirenti. Pare che il revolver, per di più carico, fosse “nascosto” sotto un divano di casa e che il bambino, rovistando, lo abbia trovato cominciando a giocarci.

La mamma, ventiseienne, pare fosse in quel momento impegnata con il cambio della sua seconda figlia, di solamente 11 mesi. Il padre, conducente di camion, era fuori per lavoro. Il colpo esploso accidentalmente dall’arma semiautomatica ritrovata nell’altra stanza dal piccolo di 3 anni sarebbe arrivato, fatalmente, proprio alla testa della donna.

La prima ad accorgersi del fatto, come riporta il quotidiano locale Tulsa World che riporta l’accaduto,  sarebbe stata la nonna che avrebbe poi chiamato, inutilmente purtroppo, anche i soccorsi. Il fatto è avvenuto alle 4 e 30 del pomeriggio e la donna è stata dichiarata deceduta poco più di un’ora più tardi in ospedale.

RIPRODUZIONE VIETATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!