16enne in Francia si suicida davanti al web

webcam2012

Forse non sarà nemmeno l’ultima volta che succede, ma in Francia sembra essere diventata una triste moda. In Francia nel novembre scorso un ragazzo di 22 anni si era suicidato in collegamento con una webcam mentre era collegato su un sito nel quale si parlava di problemi psicologici. E nel fine settimana un ragazzino di 16 anni ha fatto la stessa fine, sempre davanti ad una webcam, ma questa volta quando era in collegamento con la propria fidanzata. Secondo le prime ricostruzioni della polizia locale di Cabrai, paese nel Nord della Francia, è bastata una discussione con la ragazza per fargli impugnare un fucile da caccia e spararsi praticamente in diretta. I familiari, che erano in casa con lui, sono prontamente accordi ma nessuno ha potuto evitare il peggio. E ora s’interrogano: secondo nessuno di loro il ragazzo aveva mai minacciato di arrivare a gesti così estremi anche se pare che nel recente passato avesse più volte detto di volte di pensare a farla finita. Ma nessuno gli aveva dato peso tanto che non era mai andato a farsi seguire da uno psichiatra. Anche la fidanzata ha confermato come le loro erano semplici discussioni da innamorati. Evidentemente però il ragazzo covava un malessere più profondo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!