Sesso: quanto deve durare il rapporto perfetto?

coppia
Pochi minuti di passione o un’intera notte di sesso? Alla ricerca di uno dei tanti miti del sesso: la durata ideale del rapporto.

10 minuti secondo una ricerca inglese del 2010, oppure dai 3 ai 13 minuti secondo una ricerca americana del 2008, ma ce ne sono tante altre e tutte cercano di rispondere alla domanda: qual è la durata del sesso perfetto?

E’ ovvio che una risposta precisa non esiste, tante sono le variabili e le incognite in un campo così soggettivo e misterioso come quello del sesso. Tutte le donne sanno quanto possa essere appagante un rapporto sessuale di pochi minuti, ma perfetto sotto tanti altri punti di vista, e viceversa quanto possa essere noioso un rapporto non appagante che si protrae nel tempo.

La verità è che la durata non è così importante. Il mito dell’intera notte di sesso sfrenato è destinato a tramontare? Probabilmente sì. La durata media dei rapporti, secondo un’indagine di Durex, è di 20 minuti, ma si tratta appunto di una media basata su un campione di persone e perciò è indicativa fino a un certo punto.

In generale è provato che un rapporto troppo lungo porta a cali di concentrazione e dunque, per provare piacere col proprio partner e divertirsi, non è assolutamente necessario lanciarsi in estenuanti maratone, ma seguire semplicemente i tempi del proprio corpo e della propria mente, senza controllare l’orologio.

Infine, una considerazione importante: tra i tempi citati dalle varie ricerche si esclude sempre il periodo dedicato ai preliminari. E proprio i preliminari, gli studiosi concordano, è meglio che durino il più possibile, dato che il piacere dell’attesa amplifica il piacere del rapporto.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!