Home»News»Cronaca»Brianza, padre prende a martellate la figlia di tre anni

Brianza, padre prende a martellate la figlia di tre anni

0
Shares
Pinterest Google+

Un uomo di 36 anni ha preso a martellate la figlia di tre anni la notte di Capodanno, arrestato.

ambulanza15

Non  si sa cosa abbia spinto un uomo di 36 anni a  prendere a martellate la sua bambina di tre anni che per fortuna è riuscita a sfuggire in qualche modo alla brutale aggressione del padre. Il fatto è accauto in Brianza a Busnago la notte di Capodanno. L’uomo  è ucraino e   da quanto sembra insieme alla moglie con la quale gestisce una ditta di pulizie conduceva una vita tranquilla fino a quando senza una motivazione la notte di San Silvestro ha dato una violenta martellata alla sua  bambina.  La madre è riuscita in qualche modo a salvare la figlia e a chiamare i carabinieri, l’uomo è stato arrestato ed ha subito ammesso le sue colpe. La bambina invece è stata ricoverata e dovrà subire un intervento chirurgico per l’ematoma cerebrale che il padre gli ha causato, ma da quanto sembra non dovrebbe essere in pericolo di vita. Dalle prime indagini sembra che l’ucraino abbia avuto il classico attimo di follia che per fortuna non è finito in una tragedia,  ma la storia è ovviamente nelle mani degli inquirenti.

Previous post

Cooperanti italiane rapite che fine hanno fatto? Ostaggi di Al Nusra?

Next post

Italia: saldi 2015 anticipati