Simona Quadarella Oro ai mondiali. Tutto sulla campionessa

Simona Quadarella vince l’Oro ai mondiali di nuoto 2019. Ma scopriamo qualcosa di più sulla nuotatrice 20enne, tra medaglie, duro lavoro in piscina, Instagram e poco spazio per i fidanzati. Ha iniziato a nuotare a pochi mesi di vita.

simona quadarella

Simona Quadarella vince l’Oro ai mondiali di nuoto 2019 nei 1500 stile libero. La nuotatrice romana ha realizzato un tempo di 15’40″89, migliorando il record italiano precedente di Alessia Filippi del 2009. Dietro di lei la tedesca Sarah Kohler e la cinese Jianjiahe Wang.

Non ha partecipato la gara invece la campionessa statunitense Katie Ledecky, assenza che in parte ha aiutato Simona a sfruttare l’opportunità per far valere il suo talento, come ha spiegato subito dopo la vittoria:

“Ho saputo stamattina dell’assenza della Ledecky, sono rimasta un po’ così. Mi sono detta ‘bene è un’opportunità’. Sono stato fortunata ma la fortuna va a chi si impegna perché dopo di lei c’ero io”.

Un segnale, forse, dato che c’è chi la chiama “la Ledecky italiana”!

Chi è Simona Quadarella? Biografia di una campionessa

A soli 20 anni Simona Quadarella è uno dei nomi in ascesa del nuoto italiano ormai da un po’ di tempo Piuttosto lungo il suo palmares. Nata a Roma nel 1998 ha iniziato fin dagli 8 anni col nuoto agonistico. Praticava nuoto addirittura già nei primi mesi di vita nel corso di ambientamento per neonati. Si può dire dunque che sia nata in piscina.

A orientarla verso questo sport la famiglia: suo padre e suo nonno sono grandi appassionati di nuoto e sua sorella già lo praticava prima di lei. Nel 2017, ai Campionati mondiali di nuoto di Budapest, vince un bronzo nei 1500 stile libero (sua specialità).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da simona quadarella (@simonaaquadarella) in data:

Nello stesso anno altro bronzo ai Campionati europei di nuoto in vasca corta di Copenaghen, negli 800 metri stile libero, migliorando il proprio record personale. Ma è finalmente a Glasgow, nei Campionati europei di nuoto 2018, che arriva l’oro per gli 800 metri stile libero, l’oro per i 1500 metri e un terzo oro per i 400 stile libero. Una tripletta d’oro che segna il 2018 come un anno memorabile per la nuotatrice romana.

Ed ecco ora a a Gwangju, in Corea del Sud, l’oro ai mondiali nei 1500.

Simona Quadarella fidanzato e Instagram

E’ già dai tempi del suo oro a Glasgow che la nuotatrice, come molte altre prima di lei, ha destato l’attenzione di fan, lettrici e lettori. Quanto pesa? Quanto è alta? (Se proprio siete così curiosi, l’altezza di Simona è 1,72) E soprattutto: ha un fidanzato? Non lo sappiamo. In una recente intervista diceva di non essere fidanzata.

Considerate che, come ha spiegato lei, Simona si allena quattro ore al giorno sei giorni su sette, e in più ci sono le ore in palestra. Per cui di tempo ne ha poco ed è molto concentrata sul nuoto, uno degli sport più impegnativi che esistano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da simona quadarella (@simonaaquadarella) in data:

Anche se, come ha dichiarato in un’intervista, “qualche serata con gli amici me la concedo”. Di lei sappiamo che ama la musica di Rihanna, e le canzoni di Zucchero, che ama i film con Leonardo Di Caprio e che considera la sua qualità principale “la fame di vittoria”.

Molto altro lo possiamo immaginare dal suo seguitissimo profilo Instagram (quasi 90 mila follower) che, per sua stessa ammissione, coincide con la sua vita privata, dato che la 20enne non vede una separazione tra queste due sfere, pubblico e privato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da simona quadarella (@simonaaquadarella) in data:

E cosa vediamo nel profilo Instagram di Simona Quadarella? Sicuramente molta acqua! Tantissime le foto in piscina dove si allena e gareggia, ma dove si può anche ridere e scherzare. Sempre sorridente nelle foto, a volte da sola, a volte con amiche e amici, la nuotatrice appare veramente come una ragazza molto solare.

Vedi anche: Come mettere i testi delle canzoni su Instagram

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!