Formula 1, stasera in Messico. Duello tra Hamilton e Verstappen

Il testa a testa tra Hamilton e Verstappen per il titolo mondiale di Formula 1 prosegue questa sera (ore 20) in Messico

Ricomincia da Città del Messico il testa a testa per il titolo mondiale di Formula 1 tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Nel feudo di Sergio Perez, oltre 120mila appassionati pronti a spellarsi le mani per l’idolo messicano per eccellenza saranno le due Mercedes a partire davanti a tutti in quello che ormai è un duello continuo che continuerà fino alla fine della stagione.

Formula 1 Messico Bottas
Valteri Bottas, terza pole position stagionale con la Mercedes (Mercedes F1 Official Twitter)

F1, le qualifiche in Messico

Le qualifiche in Messico sono state l’ennesimo colpo di scena di una serie di emozioni che non accennano a placarsi. Con tutto il pubblico che si aspettava il lieto fine, proprio con Sergio Perez in pole position, è incredibilmente spuntato Valtteri Bottas a conquistare in Messico la 19esima pole position della sua carriera, la terza di questa stagione. Probabilmente una delle più inattese.

Tutti si sarebbero aspettati un duello alla morte tra Hamilton e Bottas: e invece, con le Mercedes che si sono nascoste nel corso delle prime due qualifiche e Verstappen non completamente a suo agio e con qualche problema di resa delle gomme, è proprio Bottas a conquistare la prima posizione in griglia, relegando al secondo posto anche Hamilton, in ritardo di 145 millesimi di secondo.

La situazione in classifica generale

Verstappen conserva la leadership della classifica del Mondiale piloti con otto punti di vantaggio su Hamilton. La distanza è davvero minima, basta mezzo passo falso per compromettere tutta la stagione. Ed entrambi stanno cercando di calcolare con estrema attenzione qualsiasi margine di rischio. Dopo Città del Messico ci saranno altri quattro eventi, e tutto può ancora accadere. Mercedes in prima fila, Red Bull in seconda poi Gasly con la prima delle due Ferrari, quella di Carlos Sainz. Quindi Ricciardo e Leclerc, solo ottavo. Penalizzati Tsunoda, Norris e Ocon che hanno cambiato elementi delle loro power unit e partiranno in coda al gruppo.

Brutta botta per Lance Stroll costretto a ritirarsi in Q1 dopo aver perso il controllo della sua Aston Martin ed essere finito pesantemente contro le barriere di protezione. Controllo al centro medico per il pilota canadese apparentemente senza conseguenze.

Il Gran Premio di Città del Messico scatta alle ore 20 con il semaforo verde dopo il giro di formazione. Diretta su SKY (canale 201 e 207). Differita in chiaro su TV8 a partire dalle 23.

FORMULA 1 - CLASSIFICA PILOTI 
Max Verstappen395.5
Lewis Hamilton387.5
Valtteri Bottas226
Sergio Perez190
Carlos Sainz164.5
Lando Norris160
Charles Leclerc159
David Ricciardo115
Pierre Gasly110
Fernando Alonso81

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!