F1 Gp Belgio 2022, pole di Sainz grazie alla penalità di Verstappen

Formula 1 Gran Premio Spa Francorchamps 2022

Formula 1 Gran Premio Belgio. E’ di Carlos Sainz la pole position del Gran Premio del Belgio. La Ferrari dello spagnolo conclude con il secondo tempo dietro a Verstappen, ma in virtù della penalizzazione inflitta all’olandese (oltre che a Leclerc, Ocon e Norris), partirà dalla prima posizione davanti a Perez, Alonso e Hamilton.

Il campione del mondo scatterà invece dalla quattordicesima posizione, proprio davanti a Leclerc. Per cui, anche se inizialmente i due piloti si ritroveranno nel gruppone, non mancheranno spettacolo e battaglie.

Formula 1 Belgio, eliminato Vettel in Q1

Dopo la ritardata partenza per via della sistemazione di alcune barriere protettive dopo un incidente in Porsche Supercup, il Q1 non vede particolari sorprese. Su una pista in buone condizioni, vengono tagliati Vettel, Latifi, Magnussen, Tsunoda e Bottas. Miglior tempo di Verstappen davanti a Sainz.

F1 Gp Spa, Ricciardo salta in Q2

Anche nel Q2 del Gran Premio del Belgio non ci sono particolari sorprese con tutti i migliori che accedono in Q3. Sono Ricciardo, Gasly, Zhou, Stroll e Schumacher a non passare nella Q3 che assegnerà la pole position.

Formula 1 Belgio, miglior tempo di Verstappen

E’ di Verstappen il miglior tempo nel Q3. Anzi, il campione del mondo realizza un vero e proprio tempone rifilando 6 decimi alla Ferrari di Sainz e quasi 8 al compagno di scuderia Perez. Poi Leclerc, Ocon, Alonso, Hamilton, Russell, Albon e Norris.

A causa delle penalizzazioni inflitte a Verstappen, Leclerc, Ocon e Norris per la sostituzione della power-unit, in prima posizione scatterà però lo spagnolo della Ferrari. Al suo fianco ci sarà Perez, mentre in seconda fila avremo Fernando Alonso e Lewis Hamilton.

Gp Belgio, la Ferrari spera

Il fatto che Sainz parta dalla prima posizione, ma soprattutto che i principali rivali siano in fondo allo schieramento, fa ben sperare la Ferrari e i suoi tifosi.

Il sogno Mondiale ormai pare esser destinato a rimanere tale, ma la Rossa può comunque togliersi delle soddisfazioni andando a vincere qualche Gran Premio.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!