Tunisia: il mistero del lago nel deserto di Gafsa

E’ apparso all’improvviso come un miraggio nel deserto di Gasfa, un lago dalle acque azzurre e cristalline, praticamente un sogno per chi è abituato a vivere con 40°.

Lago di Gafsa Tunisia

Scoperto da un pastore che stava rientrando da un matrimonio il lago nel deserto di Gafsa sta facendo parecchio discutere, perchè i primi giorni l’acqua era azzurra e  cristallina  mentre ora è verde  e piena di alghe. Qualcuno ha gridato al miracolo qualcuno invece pensa sia una maledizione come dichiarato da un giornalista tunisino a France 24. Lo stesso pastore che lo ha visto per primo  ha rilasciato una dichiarazione ai media locali dove dice “Dopo  aver percorso molte  ore sulla strada, senza una pausa, onestamente pensavo  si trattasse di  un’ allucinazione, non so molto di scienza ed ho pensato che fosse qualcosa di soprannaturale” Ha detto ai giornalisti Mehdi Bilel.

La notizia è apparsa su tutti i media tunisini e ora in molti vorrebbero andare a fare il bagno nel lago, ma Gafsa è il quinto esportatone al mondo di fosfato e si teme che il lago possa essere inquinato, per questo motivo il Governo  sta effettuando i controlli del caso attraverso il prelievo dei campioni delle acque. Allo stesso tempo le autorità governative tunisine hanno avvvisato la popolazione che il lago potrebbe essere pericoloso e non è  adatto per nuotare.

Intanto su Facebook è stata aperta una pagina Lac de Gafsa, dove  molti residenti del luogo hanno postato le foto.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!