Peaches Geldof trovata morta nella sua casa in Kent

Regno Unito: il corpo senza vita di Peaches Geldof, figlia del cantante Bob Geldof e della presentatrice Paula Yates, è stato scoperto dalla famiglia qualche qualche ora fa all’interno della sua casa a Wrotham, in Kent.

peaches geldof

Peaches Geldof è stata trovata morta nell’abitazione che condivideva con il marito, il cantante rock Thomas Cohen, ed i due figli, Astala di 23 mesi e Phaedradi di quasi un anno. La polizia, arrivata sul posto alle 1.35pm GMT, ha rilasciato una dichiarazione in cui descrive la morte della giovane venticinquenne “inspiegabile ed improvvisa”.

Nata nel 1989, Peaches Honeyblossom Geldof era la figlia di Bob Geldof – il cantante della band Boomtown Rats nonché storico organizzatore del Live Aid del 1985 – e di Paula Yates, ex-fidanzata di Michael Hutchence, leader della band INXS morto suicida nel 1997.

La stessa Paula Yates era deceduta nel 2000 a causa di un’overdose di eroina e le due figlie, che fino a quel momento avevano abitato con lei, vennero poi affidate all’ex-marito, Bob Geldof.

peaches paula

Poche ore prima di morire Peaches ha postato su Twitter una sua foto che la ritrae da bambina con la madre Paula. In un’intervista rilasciata un mese fa al magazine ‘Mother & Baby’, aveva dichiarato che l’essere costantemente in compagnia dei due figli l’aveva portata molte volte al piangere dallo sfinimento e che la maternità l’aveva ‘spezzata’.

Bob Geldof, confermando la morte della figlia, ha dichiarato alla stampa: “Siamo oltre la soglia del dolore, lei era la più selvaggia, la più simpatica, la più intelligente, la più arguta e la più matta di tutti noi. Che bambina meravigliosa. Com’è possibile che non la rivedremo mai più? Come faremo a sopportarlo?”

Photos: Wikimedia | Twitter

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!