La nuova fiamma di Harry Styles? L’ebraismo

Harry Styles è ossessionato dalla cultura ebraica. La star degli One Direction mangia kosher, parla yiddish e sembra stia vivendo un suo personale percorso spirituale. Oppure si tratta di un capriccio passeggero?

HARRY_STYLE

Vedi anche: Chi è davvero Harry Syles?

Pop-star e religione, un argomento di cui non si parla spesso. Eppure anche loro, le grandi star, hanno una vita spirituale. O almeno ci provano. Solo che di solito è difficile capire se si tratta di vero interesse spirituale o di semplici capricci dettati dalla moda.

Ci sta provando anche Harry Styles. Per una volta la “fiamma” di cui parliamo non è bionda con gli occhi azzurri ma – forse – un’ardente fiamma di fervore spirituale. Infatti secondo più fonti l’ultima mania del leader degli One Direction è la religione e la cultura ebraica.

Harry non è ebreo, ma negli ultimi tempi frequenta i ristoranti kosher (dove si cucina secondo le regole ebraiche), ha due tatuaggi scritti in ebraico – uno con il nome di sua sorella Gemma e uno con il nome della sua band – desidera esibirsi in Israele e ha regalato al produttore e regista degli One Direction, Ben Winston, una kippah (un copricapo) proveniente da Gerusalemme.

Proprio la vicinanza con Winston sarebbe all’origine dell’interessamento – o “ossessione” secondo alcuni tabloid – del cantante. Recentemente sul red carpet dei Teen Choice Awards Harry ha utilizzato un termine yiddish rispondendo a una domanda di un giornalista. Inoltre fonti molto vicine a Harry dicono che è sua intenzione imparare a parlare e scrivere in ebraico.

Che la star sia pronta a convertirsi all’ebraismo? Oppure è solo una delle sue tante manie che passerà con il tempo?

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!