Udinese-Milan 1-1, Ibrahimovic salva un brutto Milan

Pareggio all’ultimissimo istante per il Milan a Udine grazie a Ibrahimovic, decisivo a tempo ormai scaduto

Un Milan stanco e con poche idee si salva all’ultimo istante grazie a una zampata di Ibrahimovic, ma rischia di perdere il primo posto in classifica.

Udinese Milan Ibrahimovic
Ibrahimovic sigla a tempo scaduto il pareggio di Udine (MIlan Official Twitter)

Udinese-Milan 1-1, la partita

Con una squadra reduce dalla durissima partita contro il Liverpool ma anche dalla delusione dell’eliminazione dalle coppe europee, Pioli è costretto a fare scelte radicali. Non tutte portano i risultati sperati. Se l’Udinese ha dalla sua la motivazione portata dal cambio in panchina, dove ora siede il secondo Gabriele Cioffi al posto dell’esonerato Gobbi, il Milan fin dall’inizio evidenzia una condizione non semplice e molta difficoltà a centrocampo. Bakayoko viene letteralmente preso di mira dalle accelerazioni di Arslan e Beto che mettono in costante difficoltà la retroguardia rossonera.

Il gol del vantaggio friulano porta proprio la firma di Beto, bravissimo a liberarsi su un appoggio di Arslan abile a conquistare un pallone malamente perso da Bennacer. La grande difficoltà del Milan è quella di riorganizzarsi e creare trame credibili. Nel primo tempo una sola palla gol, sprecata da Ibrahimovic. Nel secondo con gli inserimenti di Kessie, Tonali e Messias va un po’ meglio: ma è sempre l’udinese a rendersi più pericolosa con i rapidissimi inserimenti di Beto, vicinissimo al raddoppio in almeno un paio di occasioni. Quando la partita sembra ormai chiusa, su un ultimo pallone scaraventato in area da Castillejo, Ibrahimovic raccoglie il pallone vacante, spalle alla porta e lo insacca con una bella girata. Quattro minuti oltre il 90’.

C’è spazio ancora per una clamorosa palla gol salvata da Kessie con il corpo proprio davanti alla porta e per un momento di forte tensione, una carica ai danni di Maignan, che porta all’espulsione di Success.

Udinese che rinvia ancora il suo appuntamento con la vittoria –è la squadra che ha raccolto più pareggi in Europa negli ultimi tre mesi – mentre il Milan incassa un punto che potrebbe non bastare per difendere la prima posizione dall’Inter, che con una vittoria sull’Empoli scavalcherebbe i rossoneri, e il Napoli, che battendo il Cagliari li raggiungerebbe in classifica.

QUI RISULTATI E PARTITE DELLA 17ESIMA GIORNATA DI SERIE A

QUESTA LA CLASSIFICA AGGIORNATA DI SERIE A

Il tabellino

UDINESE – MILAN 1-1
17′ Beto, 90’+2′ Ibrahimovic.
UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Molina, Arslan (dal 70′ Jajalo), Walace, Makengo, Udogie (dal 62′ Zeegelaar); Beto, Deulofeu (dal 70′ Success).
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bakayoko (dal 46′ Kessie), Bennacer  (dal 46′ Tonali); Saelemaekers (dal 69′ Castillejo), Diaz (dall’81’ Maldini), Krunic (dal 46′ Messias); Ibrahimovic
Espulso90’+5′ Success per condotta violenta
AmmonitiPerez, Deulofeu, Castillejo, Zeegelaar

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!