Croazia-Italia, qualificazioni Mondiali Donne. Prossima partita e calendario

Nel secondo match delle qualificazioni al Mondiale di calcio femminile, l’Italia affronta in trasferta la Croazia (ore 17.30) e va alla ricerca della seconda vittoria. Calendario prossime partite

Qualificazioni Mondiali Croazia-Italia – Un ottimo esordio contro la Moldova, il 3-0 di venerdì a Trieste è un buon avvio per la squadra di Milena Bertolini. Un’Italia che pure con qualche concessione offensiva di troppo, tante occasioni a fronte di tre gol, ha centrato il suo primo obiettivo. Vediamo quando gioca la Nazionale di calcio femminile e a seguire il calendario delle prossime partite.

Italia femminile
Prima uscita e prima vittoria nelle qualificazioni al Mondiale per l’Italia (FIGC)

Croazia-Italia, la seconda partita della nazionale femminile

Si gioca martedì 21 settembre a Karlovac, in Croazia alle 17.30 (diretta RAI) contro una squadra che alla prima uscita ha subito una sconfitta abbastanza secca, 0-2, in casa della Romania. La nazionale croata, diretta dal CT Kolac non può permettersi un altro passo falso. E le Azzurre di Milena Bertolini dal canto loro non possono sottovalutare l’importanza di una partita che potrebbe proiettarle immediatamente al vertice della classifica dando uno slancio alla campagna di avvicinamento ai Mondiali.

La parola chiave è ‘una partita alla volta’. E questa è sicuramente una partita importante.

Contro la Croazia Milena Bertolini dovrà fare a meno di Giugliano, alle prese con un trauma distorsivo al ginocchio che l’ha costretta ad abbandonare anzitempo il raduno. Per il resto la scelta è ampia: ma Girelli, Giacinti, Bonansea e Cernoia sembrano essere imprescindibili in una

Le parole di Milena Bertolini

“Contro la Moldova l’atteggiamento è stato ottimo, domani però dovremo cercare di essere meno leziose – ha dichiarato la CT delle Azzurre – la Croazia è una squadra fisica, aggressiva e dotata di buone individualità, le ragazze dovranno approcciare la gara nel modo giusto, giocando con concretezza e senza frenesia”.

Intorno all’Italia c’è entusiasmo. Ma ci sono anche aspettative: “Non sentiamo la pressione di dover vincere a tutti i costi – ha aggiunto Bertolini – lo vedo come un aspetto positivo perché significa che stiamo crescendo e che tutti si aspettano sempre il massimo da noi. Per entrare nell’elite mondiale del calcio femminile dovremo essere brave a gestire queste situazioni”.

ItaliaMoldova3-0
CroaziaItalia0-5
ItaliaCroazia22 ottobre 2021
LituaniaItalia26 ottobre 2021
ItaliaSvizzera26 novembre 2021
RomaniaItalia30 novembre 2021
ItaliaLituania8 aprile 2022
SvizzeraItalia12 aprile 2022
MoldovaItalia2 settembre 2022
ItaliaRomania6 settembre 2022
 

La Croazia sarà anche la prossima avversaria del girone, a Castel di Sangro, nel match già in programma per venerdì 22 ottobre in quella che sarà la seconda tornata di sfide. Poi la trasferta a Vilnius per affrontare la Lituania, sconfitta 4-1 dalla Svizzera nel primo match.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!