Canzoni italiane anni 90: le più belle e famose

3 of 9

Mia Martini – Gli uomini non cambiano (1992)

Mia Martini ha attraversato la prima metà degli anni ’90 come una splendida stella cometa, fino alla sua morte precoce, nel 1995. Una delle sue canzoni più struggenti e di maggior successo è proprio “Gli uomini non cambiano”. Arrivò seconda a Sanremo.

Raf – Il battito animale (1993)

“È il battito animale, batte come non ce n’è / e c’ha un tiro micidiale, che ti prende e ti porta via con sé”. Forse una delle canzoni più famose di Raf, sicuramente una delle canzoni italiane più famose degli anni 90. Vinse il Festivalbar ed è tratto dal vendutissimo e ascoltatissimo album “Cannibali”.

883 – Come mai (1993)

Una band simbolo degli anni Novanta, il gruppo di Max Pezzali ha saputo raccontare una generazioni (anzi, più generazioni) come pochi altri. Come mai è uno delle loro canzoni più famose, triste, romantica, dolce, malinconica, e dal ritornello assassino.

Laura Pausini – Strani amori (1994)

A un certo punto, nei primi anni 90, apparve una giovanissima ragazza romagnola che ebbe subito successo con “La solitudine”. Ma poteva essere una meteora. A confermare invece un futuro di successo arriva questa canzone simbolo di quel periodo, “Strani amori” che tutti, almeno una volta, abbiamo ascoltato e forse cantato.

Gira pagina per ascoltare altre canzoni italiane dal 1995 al 1999

3 of 9

Articoli Correlati

Add New Playlist