Bonus famiglia 2015 da 1000 €/anno: a chi spetterà?

Bonus famiglia 2015: ne sta per arrivare uno da assegnarsi ai nuclei numerosi, con 4 figli e oltre, e un reddito Isee sotto gli 8500 Euro l’anno.

bonus famiglia 2015

In commissione Biancio della Camera è stato approvato un nuovo bonus famiglia 2015 su proposta dei deputati Ncd e Per l’Italia.

Si tratta di una misura che andrà a sostenere i nuclei famigliari poveri e poverissimi, con un reddito Isee inferiore agli 8500 Euro all’anno. Altro criterio sarà quello di avere quattro o più figli. A queste famiglie in condizioni estreme (ma pare siano oltre 40.000 in Italia) spetterà un assegno di 1000 € circa all’anno (ma l’entità è ancora in fase di definizione e non si sa se potrà essere versato con cadenza mensile o in un’unica soluzione).

Tutto questo, ovviamente, se il provvedimento passerà, oltre che in commissione, anche in aula, all’interno della legge di stabilità che comincerà il suo percorso parlamentare alla Camera proprio domani, ma che troverà le sue insidie maggiori al Senato, dove i numeri della maggioranza sono decisamente più risicati (e il travagliato percorso del jobs act ha già mostrato che il Governo in questi giorni ha vita parlamentare molto difficile).

Pare certo che il bonus famiglia 2015 non sarà monetario ma sarà strutturato con voucher per l’acquisto di beni di prima necessità e di servizi essenziali per i minori stessi. Quindi un sostegno finalizzato espressamente all’aiuto dei minori all’interno di nuclei familiari svantaggiati.

Il deputato di Scelta Civica che l’ha portato avanti, Mario Marazziti, ha così commentato: “Si tratta  di un primo strumento di lotta alla povertà strutturale e per sostenere le famiglie numerose”.

Il fondo creato ad hoc per il sostegno alle famiglie numerose in difficoltà economica avrà una dotazione totale di 45 milioni di Euro. Il provvedimento potrà anche essere migliorato alzando il tetto Isee per allargare il bacino dei beneficiari: ma ciò sarà possibile soltanto se la dotazione totale verrà proporzionalmente ampliata.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!