Bonus caldaia 2022. Scadenza e ultime news dalla manovra

Bonus caldaia quando scade e come funziona. Possibile proroga delle detrazioni per sostituire le caldaie nella legge di bilancio 2022.

Bonus caldaia, attualmente la detrazione che permette di sostituire un impianto di riscaldamento per la casa, è in scadenza al 31 dicembre 2021. Tuttavia con l’approvazione della manovra 2022, gli incentivi per questo intervento potrebbero essere rinnovati.

Bonus caldaia 2022 ultime news

Visto che ormai l’inverno è praticamente arrivato, concentriamoci su come funziona questo incentivo e su quali novità attendersi per il 2022.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Sostituzione caldaia detrazione agenzia delle entrate

L’incentivo per la sostituzione delle caldaie rientra fra gli ecobonus previsti dal governo nel 2021. Grazie a questo meccanismo è possibile ricevere una detrazione in sede di dichiarazione dei redditi, sulle spese sostenute per l’intervento.

In base al tipo di intervento effettuato è possibile ricevere tre diverse percentuali di agevolazione, come stabilito dall’agenzia delle entrate:

  • 50% per l’installazione una nuova caldaia di classe A, ma senza valvole.
  • 65% sostituendo la caldaia con una nuova a condensazione di classe A o maggiore.
  • 110% se la sostituzione della caldaia avviene congiuntamente ad un intervento trainante, nell’ambito di una ristrutturazione della casa.

Per ognuna di queste operazioni bisogna dare opportuna comunicazione all’Enea.

VEDI ANCHE: BONUS CALDAIA GUIDA ALLA DETRAZIONE

Bonus caldaia proroga 2022, ultime notizie

Gli aiuti 2022 in buona parte sono contenuti nella legge di bilancio. Ad esempio sappiamo che il superbonus 110 verrà rinnovato, secondo quanto previsto dal testo varato dal governo. Stesso discorso dovrebbe riguardare gli ecobonus al 50 o al 65% per gli interventi di ristrutturazione in casa.

Per questo è molto probabile che anche la detrazione sulla sostituzione delle caldaie venga rinnovata. Ma la conferma della proroga di questa misura arriverà solo con l’approvazione finale, in calendario entro il 31 dicembre 2021. Qualora dovesse arrivare poi conosceremmo criteri e modalità di assegnazione, tramite l’apposita guida dell’agenzia delle entrate.

Bonus caldaia 2022 sconto immediato in fattura?

Ad oggi non è ancora chiaro se sarà possibile ottenere uno sconto immediato al pagamento della fattura, per la sostituzione della caldaia nel 2022. Attualmente si può ottenere solo per i lavori fino al 31 dicembre 2021. Quindi anche in questo caso per avere certezze bisognerà attendere il testo definitivo della legge di bilancio.

Insomma, per dirla in breve, certamente sarà ancora possibile utilizzare questo incentivo per i lavori di sostituzione di caldaie fino a fine anno. Mentre per il bonus caldaia 2022 bisogna attendere conferma. Tuttavia visto che gli ecobonus 50 e 65 e il superbonus 110 saranno quasi certamente rinnovati, ci sono buone possibilità di poter usufruire ancora di questa detrazione.

VEDI ANCHE:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Donne sul web

Articoli Correlati

Add New Playlist