Bonus caldaia 2022-23 Emilia Romagna. Contributi al 100%

Bonus caldaie 2022 2023 Emilia Romagna. Contributi regionali per le spese di sostituzione caldaie, stufe e camini. A chi spetta e come richiederlo.

Bonus sostituzione caldaia e stufa 2022/23. La regione Emilia Romagna ha aperto un bando per richiedere un contributo per migliorare il riscaldamento delle case, cambiando le vecchie caldaie, stufe a legna o camini, con dispositivi di ultima generazione a pompe di calore.

Bonus caldaia 2022 2023 Emilia RomagnaEcco a quanto ammonta l’agevolazione regionale, a chi spetta, come e fino a quando si può richiedere.

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Bonus riscaldamento casa 2022-23 Emilia, requisiti

L’incentivo previsto è pari al 100% delle spese ammissibili effettuate per sostituire vecchi camini, stufe o caldaie, con impianti di ultima generazione. Vale a dire caldaie in grado di garantire una maggiore efficienza energetica alla casa e migliorare la qualità dell’aria.

Come stabilito dalla giunta regionale, possono accedere al beneficio i cittadini residenti nelle zone di pianura dell’Emilia, rientranti nel “conto termico“. In particolare coloro che cambiano impianti con potenza inferiore o uguale a 35 kW e con classificazione emissiva fino a 4 stelle. E al posto di questi installano nuovi generatori a 5 stelle o dotati di pompe di calore.

VEDI ANCHE: BONUS AFFITTO 2022 EMILIA ROMAGNA DOMANDA

Bonus caldaia Emilia Romagna spese ammesse

Come riporta l’avviso pubblico regionale, rientrano fra le spese ammissibili ai fine del conseguimento del contributo, quelle per l’acquisto e l’installazione di nuovi generatori in sostituzione di quelli obsoleti. In altre parole non vi rientrano i casi di nuova istallazione senza che ci sia una sostituzione di un vecchio impianto, fra stufe a legna, caldaie o camini.

Gli incentivi sono erogati dalla regione a chi possiede i requisiti e fino all’esaurimento dei fondi disponibili. Per questo vengono prese in considerazione le domande ammissibili arrivate in ordine cronologico. Quindi, se siete interessati, vi consigliamo di fare richiesta il prima possibile.

Bonus sostituzione caldaie 2022/23 Emilia, domanda online

Per ottenere il contributo bisogna inviare istanza telematica, sul sito internet della regione Emilia Romagna e in particolare nella sezione denominata “bando caldaie”. Operazione effettuabile da chi possiede i requisiti entro la scadenza, prevista per il 31 dicembre 2023.

Nel complesso la regione ha stanziato 11,5 milioni di euro spalmati su 3 anni per la misura. Nello specifico per il 2022 sono 3 milioni e 105 milia euro i fondi disponibili. Un aiuto ulteriore per sostenere le famiglie alla ricerca dell’efficienza energetica in casa, oltre al bonus caldaia previsto a livello nazionale. Interventi che si rendono necessari per fronteggiare il caro bollette di gas e luce.

Di seguito il bando della regione Emilia Romagna, tratto direttamente dal suo portale online, dove approfondire ogni aspetto di questo incentivo.

Riassumendo, in Emilia c’è un bonus per sostituire caldaie, stufe o camini di vecchia generazione con nuovi impianti a pompe di calore. Conseguendo un efficientamento energetico per la casa, si ottiene un contributo pari al 100% delle spese sostenute. Richieste da inviare online entro la scadenza prevista.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!