Sisma Emilia: la terra trema ancora, ma ora è rischio siccità

d6ad224fe8aab6228cb9df63c38dbe24
Ben 57 impianti idrici lesionati per 67 milioni di danni. Sulle zone colpite dal terremoto torna il sole e ora e’ rischio siccita’. Resta alta l’emergenza tra gli oltre 12 mila sfollati, ormai allo stremo. Intanto, si aggrava il bilancio delle vittime: dopo una settimana di agonia, e’ morta Sandra Gherardi, colpita dai calcinacci mentre era in strada. Capitolo ricostruzione: i contributi andranno solo alle aziende che resteranno sul territorio. Cgil denuncia: aziende chiedono liberatoria.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!