Quali regioni cambiano colore La nuova mappa covid Italia

Coronavirus, quali sono le regioni che cambiano colore? Tra chi diventa arancione e chi passa in zona rossa e gialla, ecco la nuova mappa covid Italia

Le regioni che cambiano colore da zona rossa ad arancione per ora sono tre, mentre altre diventano zona rossa. A deciderlo è il monitoraggio settimanale ISS di concerto con il Ministero della Salute. Ecco intanto le ultime notizie covid e regioni rosse arancio o gialle.

Quali regioni cambiano coloreLe regioni rosse che diventano arancioni

Lombardia, Piemonte e Calabria diventano zona arancione. A confermarlo per la Lombardia ( regione chiusa dallo scorso 3 novembre dopo l’ultimo Dpcm), è stato il governatore Fontana su Twitter.

Il Piemonte aspetta da giorni questa decisione in quanto a detta del governatore Cirio ” dopo il lockdown l’indice Rt è sceso a 0.84″ e diventa quindi zona arancio

Non cambia colore da quanto si apprende la Campania. Da ricordare che la regione è stata dichiarata zona rossa solo lo scorso 13 novembre. Tuttavia il governatore De Luca ha così commentato la situazione. “La mia opinione è che queste zone sono una grande buffonata” De Luca nel suo post su Fb attacca il ministero e il governo senza problemi e con la schiettezza a cui è abituato.

Vedi anche: Quando finisce la zona rossa in Campania Date

Diventano aree gialle invece Liguria e Sicilia

Le zone arancioni in Italia

Da quanto si apprende cambia quindi la mappa dell’Italia a tre colori, le zone arancio a partire dal 29 novembre sono le seguenti:

  • Calabria,
  • Lombardia,
  • Piemonte,
  • Emilia Romagna
  • Marche
  • Umbria,
  • Basilicata
  • Puglia
  • Friuli Venezia Giulia.

Zone gialle Italia

Di seguito le zone gialle:

  • Liguria
  • Veneto
  • Sicilia
  • Sardegna,
  • Lazio
  • Molise
  • Provincia autonoma di Trento.

Zone rosse Italia

Le regioni che restano rosse fino a nuova decisione sono le seguenti:

  •  Provincia autonoma di Bolzano
  • Toscana
  • Abruzzo
  • Campania
  • Valle d’Aosta.

Il ministro della Salute Speranza firmerà in serata l’ordinanza per il cambio di colore delle regioni.

Cosa cambia per le regioni che diventano arancioni

In sostanza le tre regioni che da rosse diventano arancioni potranno riaprire i negozi e dare un un aiuto all’economia del territorio, oltre a far si che i cittadini possano approfittare degli ultimi giorni di sconti del black friday. Restano chiusi bar e ristoranti tranne che per l’asporto e consegna a domicilio. Sempre vietati invece gli spostamenti fuori da comune e regione. Di seguito le misure restrittive per le aree color arancio.

zona arancione limitazioni

In sintesi, con le dovute precauzioni distanziamento e mascherina, a Milano e in tutta la Lombardia come a Torino daal 29 novembre si potrà tornare a fare shopping nei negozi.

Zone gialle cosa cambia

Per la Liguria e Sicilia che diventano gialle, a differenza di quelle arancioni, la situazione cambia radicalmente in quanto bar e ristoranti restano aperti con limite di orario. Aperti anche i centri estetici mentre restano tutte le restrizioni in vigore come i centri commerciali chiusi il fine settimana, oltre il coprifuoco.

Vedi anche: Dpcm Natale spostamenti comuni e regioni

Per ora queste sono le regioni che cambiano colore.

Insomma, cambiare colore non significa in assoluto che la situazione pandemica sia scomparsa. Secondo l’Istituto superiore della Sanità infatti 10 regioni italiane sono ad alto rischio mentre 7 lo diventeranno. In aggiunta a questo Iss afferma che gli italiani debbono stare a casa ed evitare qualunque occasione di  contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie

Questa è la nuova mappa Covid dell’Italia divisa in tre fasce, i nuovi cambiamenti li vedremo quando ci sarà il prossimo monitoraggio tra governo e Iss.

Vedi anche: Nuovo Dpcm Conte quando esce

 

Related Posts

Ben tornato!