Processo Mediaset, pg. chiede conferma condanna per Berlusconi

berlusconi-121116
“E’ stato Berlusconi l’ideatore del meccanismo di frode fiscale per quanto attiene il processo sulla compravendita di diritti tv Mediaset, processo per il quale l’ex premier lo scorso 8 maggio è stato condannato in  a quattro anni di reclusione ed a cinque anni di interdizione dia pubblici uffici ” Questo quanto dichiarato in sintesi dal sostituto pg di Cassazione Antonio Mura che ha chiesto la conferma della condanna per il leader Pdl ,  durante la requisitoria per il ricorso presentato in Cassazione dai legali di Berlusconi.Per il pg Mura non è verosimile che i fatti al centro del processo Mediaset siano una truffa ai danni di Silvio Berlusconi ” Il processo” ribadisce il pg -” E’ stato celebrato secondo regole di legge e non vi sono vizi procedurali” . Per quanto attiene la pena accessoria il pg Mura ha richiesto la riduzione della pena accessoria relativa all’interdizione dai pubblici uffici da 5 a 3 anni Il verdetto della sentenza è atteso oggi o al massimo giovedì.
Il processo che è stato seguito da media di più parti del mondo è al centro delle attenzioni del mondo politico, si rischia infatti l’ipotesi di una crisi di governo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!