Perché le donne inglesi non vogliono essere Kate Middleton

Kate Middleton non “tira” molto tra gli inglesi. Solo l’1% delle suddite di Sua Maestà vorrebbero essere lei e persino la Regina è più popolare…

Kate Middleton.

Kate Middleton. Bella, vivace, sicura di sé, mamma giovane e di gran classe. Kate incinta che dà l’impressione di portare senza fatica il peso della gravidanza ma anche il delicato ruolo sociale di quasi-regina. Ma le donne britanniche si sentono rappresentate da lei? Vi si identificano, la ammirano? E gli uomini cosa ne pensano?

Secondo un articolato sondaggio di Newsweek siamo di fronte a un paradosso mai verificatosi prima: Kate non fa sognare gli inglesi.

Solo l’1% delle inglesi vorrebbero essere Kate

Una buona fetta degli intervistati (maschi e femmine di ogni età) finisce per darne il quadro di una persona intelligente, attraente, degna di stima, dotata di un ruolo decisionale attivo all’interno della coppia e della famiglia; tuttavia, la sua vita e le sue scelte sembrano non riscuotere un forte interesse (e nemmeno invidia) presso i sudditi.

Nello specifico, solo l’1% delle donne vorrebbe essere Kate, l11% vorrebbe vestire i suoi panni soltanto per un giorno, al 32% piacerebbe essere sua amica ma il 15% non nutre alcuna attrattiva per questa prospettiva, e al restante 41% fondamentalmente non importa un accidente.

Quanto ai maschi, il 66% di loro non desidererebbe né di averla come sposa, né di esserle amico o uscire con lei.

Da Diana a Kate: cos’è cambiato?

Se la Principessa Triste Diana aveva un impatto (anche dopo la separazione da Carlo) fortemente emotivo presso i suoi concittadini (tutti la ricordiamo durante le sue campagne umanitarie, ad esempio), secondo la ricerca invece il rapporto fra la gente e Kate sembrerebbe aver virato su un piano pratico, “politico” oseremmo dire, uscendo dal terreno dell’empatia, dell’emozione, della fiaba. Osservo ciò che fai, lo valuto, ma non sogno di essere al tuo posto, di esserti vicino, di entrare in contatto diretto con te come persona e con la tua vita privata.

Gli opinionisti del Regno Unito si sono scatenati nella valutazione dei dati. C’è che sostiene che rispetto alla storia drammatica di Lady Diana l’ordinarietà di Catherine Middleton risulti amplificata e quasi deludente. Chi la vede poco portata per impersonare e sostenere certe battaglie femministe, dal momento che non mostra di voler rompere gli schemi classici della moglie e madre (benché il sondaggio registri un 42% di persone che ritengono che la sua presenza a corte coincida con un passo avanti per la condizione femminile, e non sia da trascurare il fatto che il suo è stato un matrimonio d’amore).

Vedi anche: Kate Middleton Instagram

Per altri ancora, complice la questione del referendum sull’indipendenza scozzese, sovrappostasi mediaticamente all’annuncio della seconda gravidanza di Kate, l’infrangersi dell’alone di fiaba che circonda i reali avrebbe a che fare con il rapido cambiamento sociale e politico che sta vivendo il Paese negli ultimi anni. Le persone tenderebbero a farsi più domande sull’operato dei potenti, sull’origine di questo loro potere e su cosa davvero valga la pena di sapere sulla loro condotta.

In ogni caso, l’anziana regina e lo scapestrato Harry godono ancora, nel complesso, di maggior popolarità, a quanto pare. E questa è già una notizia.

Vedi anche: Kate incinta, questa volta è vero!

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!