Oggi votazioni per il Colle. Bersani lancia Marini e spacca il Pd

Bersani lancia Marini persona gradita a Berlusconi come candidato al Quirinale e spacca il suo partito.
fa6df324145ecba61b4

Le reazioni all’interno del Pd in relazione alla candidatura di Franco Marini proposto da Bersani come Presidente della Repubblica ieri non hanno tardato a farsi sentire: per Renzi votare Franco Marini “Significa fare un dispetto al paese” per Vendola che prende le distanze ed è pronto a votare Rodotà , candidato del M5S dopo la rinuncia della Gabanelli, questa sarebbe la fine del centrosinistra. Per ora di certo è che il Pdl voterà Marini, ma nel Pd riunito ieri in assemblea sulla candidatura proposta da Bersani i risultati emersi sono:  voti favorevoli  220, 90 i contrari e 30 gli astenuti, pertanto vista la situazione Marini è a rischio quorum.
Ancora una volta la politica italiana è riuscita a dare il peggio fregandosene altamente del popolo italiano, e forse dei suoi stessi elettori. Non è piaciuta a molti della base infatti la mossa di Bersani ,una mossa che è ed appare come la solita compravendita di poltrone. Oggi comunque iniziano le votazioni per il Colle, vedremo cosa succederà

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!