Notizie del giorno: dall’incidente a Cagliari a Pietro Maso

Dal disastro ferroviario a Cagliari, ai licenziamenti a Sanremo all’omicida dei genitori Pietro Maso che scrive al Papa e viene chiamato, le notizie del giorno

cagliari incidente

A Cagliari l’incidente della metropolitana leggera causa 74 feriti

E’successo stamattina, due treni si sono scontrati sull’unico binario a causa di uno scambio che non ha funzionato e ha fatto incontrare uno contro l’altro i due treni. Lo scontro è stato inevitabile e i passeggeri sono stati catapultati, molti i ragazzi che stavano andando a scuola . I feriti, circa 70, sono stati tutti smistati nei vari ospedali della zona e i due macchinisti sono in codice rosso . C’è stato sicuramente un errore umano e, comunque come in tutte queste vicende, dopo che succede la tragedia, si parla di colpe e di mancanze e sembra che da tempo non funzionasse il semaforo che regola il transito dei treni e che da anni si aspetta il raddoppio della linea. Intanto pensiamo che poteva andare peggio.

Inchiesta Stakanov a Sanremo di qualche mese fa ora scattano i primi licenziamenti.

Era ottobre e il comune di Sanremo venne all’onore della cronaca per i dipendenti che timbravano e non si recavano al lavoro, la famosa foto dell’uomo in mutande ha fatto il giro del web. Ora sono scattati i licenziamneti per 4 persone, anche se l’inchiesta aveva riguardato 35 dipendenti arrestati e 75 indagati. Si procede con le indagini della commissione disciplinare e quindi potrebbero esserci altri licenziamenti. Intanto la giustizia ha fatto il suo corso.

25 anni fa uccise i genitori, ora scrive al Papa per chiedere perdono e viene chiamato al telefono

Dopo 22 anni di carcere per aver ucciso entrambi i genitori, ha pensato di scrivere una lettera al Santo Padre per scusarsi e pentirsi di quel gesto. Pietro Maso vuole riscattarsi e nella sua lettera chiede perdono e il Papa prontamente gli risponde telefonando al giovane che si è trasferito in Spagna e vuole aiutare chi ha bisogno. Ha scontato la sua pena e ora vuole mettersi a servizio della comunità.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!