Notizie del giorno, cronaca e mondo

Incidente con tre pullman di studenti, Pistorius è uscito dal carcere e Facebook ci protegge dalle spie.

Pistorius

Scontro e chilometri di coda sull’A4, vicino Milano

La mattinata degli automobilisti diretti a Milano è iniziata male. Un grave e multi tamponamento ha bloccato l’autostrada Brescia- Milano all’altezza di Grumello del Monte, provocando una coda di circa 11 chilometri. Il bilancio è di 120 feriti tra cui molti degli studenti a bordo dei pullman coinvolti e nessuno in gravi condizioni. Solo l’autista un po’ più grave ma è stato trasportato all’ospedale di Bergamo.

Facebook avverte gli utenti oggetto di una violazione informatica

 Sembra una notizia che richiama alla mente scene di film di fanta politica, ed invece è vero. I nostri account possono essere spiati dai governi di tutto il Mondo, quindi le agenzie governative che fanno spionaggio ci osservano.

Allora Facebook se intercetta questa violazione, invia un messaggio all’utente tipo: “Noi riteniamo che il tuo account Facebook sia stato preso di mira da qualcuno che lavora per conto di qualche governo”. Diciamo che già esiste una funzione “Approvazione degli accessi” e serve proprio ad essere avvisati quando qualcuno cerca di effettuare l’accesso da un dispositivo nuovo, ma in questo caso si parla di violazione “ad alto livello”, quindi occhio al messaggio, questa volta non è uno scherzo.

 Pistorius esce dal carcere ma chissà forse ci ritorna

Blade Runner, così è definito l’atleta paraolimpico, due anni e mezzo fa uccise la sua fidanzata, Reeva, ed è stato condannato a soli 5 anni per omicidio colposo considerano l’attenuante dello scambio di persona: non voleva uccidere la fidanzata, ma l’intruso che lui pensava fosse entrato in casa. Ora gli hanno dato la possibilità di scontare gli altri quattro anni della pena agli arresti domiciliari. Ma il 3 novembre p.v. è previsto un nuovo capitolo, ci sarà la richiesta dell’accusa di condannarlo per omicidio volontario e allora se la sentenza verrà cambiata, dovrà tornare in carcere, ma questa volta per un po’ più di tempo.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!