Notizie del giorno, dal mondo alla Tatangelo

Notizie del giorno, dal dramma  in Costa azzurra, alla bufera sulla Tatangelo nuda per la campagna sul tumore al seno.

alluvione costa azzurra
Cannes, France, October 4, 2015. REUTERS/Eric Gaillard ATTENTION EDITORS FRENCH LAW FORBIDS THE PUBLICATION OF AUTOMOBILE REGISTRATION PLATES IN PUBLICATIONS WITHIN FRANCE

Alluvioni in Costa Azzurra: tragedia anche per i “treni bianchi” dell’Unitalsi, bloccati sulla linea ferroviaria.

Le inondazioni eccezionali che hanno colpito la Costa Azzurra in queste ore,  hanno provocato la morte di sedici persone e cinque risultano ancora disperse. Nella  serata di  sabato, una tromba d’aria e pioggia abbondante hanno messo tutta la zona in ginocchio: ci sono case senza elettricità e a Cannes e a Nizza, ci sono migliaia di veicoli che sembra siano stati trascinati fino al mare.

Il Sindaco di Cannes ha descritto la situazione paragonandola a scene dantesche descritte anche da residenti che hanno rilasciato testimonianze di fiumi d’acqua che trascinavano dalla zona Araba alla Croisette, macchine e pezzi di asfalto sollevati dalle tubature scoppiate.

La rete ferroviaria gravemente compromessa è bloccata in vari punti e tra i treni fermi con tutti i passeggeri all’interno, ci sono 5 treni  dell’Unitalsi che stavano rientrando in Italia dopo il pellegrinaggio nazionale a Lourdes, conclusosi proprio ieri.

I pellegrini sono tutti illesi, ma essendoci tanti ammalati , è stata attivata una task force per portare generi di prima necessità e medicinali e sembra che tutti siano assistiti dai volontari presenti a bordo.

Note negative si devono evidenziare nel constatare che quando ci sono queste tragedie, c’è sempre il fenomeno del saccheggio , approfittando dell’impegno delle forse di polizia nell’aiutare chi è in difficoltà.

Comunque il Presidente Hollande ha prontamente affermato, nella sua visita a Biot, che verrà dichiarato lo stato di catastrofe naturale e che ci saranno aiuti concreti per la popolazione colpita dalla devastante alluvione.

LA LILT, PER LA CAMPAGNA NASTRO ROSA 2015, HA SCELTO ANNA TATANGELO COME TESTIMONIAL

Locandina, con la protagonista che a seno nudo se lo abbraccia, scatena polemiche.

anna tatangelo

Lo slogan di quest’anno è “fai prevenzione: proteggilo anche tu” è stato scelto ed abbinato all’immagine di una donna, Anna Tatangelo, che fa il gesto di abbracciarsi il seno nudo.

Alcune donne ,che sono state colpite dal cancro e che fanno parte di un gruppo denominato “Le Amazzoni furiose”, hanno visto in questa locandina  un  modo sbagliato per attirare l’attenzione verso un argomento così delicato, chiedendone addirittura il ritiro al Ministro Lorenzin.

La cantante ha spiegato che  ha usato il gesto dell’ abbraccio per dire che si prende cura di sè , invitando tutte le donne a fare altrettanto.

Il presidente della Lilt , il senologo chirurgo Francesco Schittulli, ha dichiarato che la campagna di prevenzione è rivolta soprattutto alle donne giovanissime e la foto in questione e così criticata, è stata scelta perché con il gesto dell’abbraccio al proprio seno, si vuole inviare un messaggio positivo, fatto da una cantante giovane che si rivolge alle nuove generazioni .

Il seno non è stato mostrato per fare un calendario, ma per mostrare il simbolo della femminilità, che va protetto e curato.

Lucia Guerra

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!