Lasciano il bimbo in auto e vanno a giocare alle slot machine

slotmachine7
Lasciano il figlio di 2 mesi in auto e, alle sei di mattina, entrano alla sala giochi per tentare la fortuna alle slot machine. E’ accaduto a Settebagni, alla periferia di Roma.

I due giovani genitori, 26 anni lei, 30 anni lui, dopo aver parcheggiato l’auto nell’area di sosta prospicente la sala giochi, sono entrati, prima l’uomo e, dopo una manciata di minuti, non senza aver allattato e messo a dormire il bimbo di due mesi nella sua culla sul sedile posteriore dell’auto, la donna.
La scena è stata notata da una guardia giurata all’esterno della sala, alla quale la donna aveva detto che sarebbe entrata per chiamare il marito. Passati più di dieci minuti, la guardia, entrando nel locale, ha visto la coppia intenta a giocare, a quel punto d’accordo con il responsabile di sala ha chiamato il 113.
Gli agenti una volta arrivati sul posto, dopo aver appurato che il bimbo era in auto, hanno intimato alla coppia di aprire la vettura per constatarne le condizioni di salute. Verificato che il neonato era in buono stato, hanno denunciato entrambi i genitori per abbandono di minore. Le indagini continuano per capire le ragioni del momentaneo abbandono che, sembrano risalire alla mancanza di denaro della coppia e il tentativo di procurarselo giocando.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!