Italia in tilt sotto la neve

resd28a1d7f

Weekend da incubo per l’Italia – soprattutto per il Centro-Sud – investita da un’ondata di maltempo eccezionale: le intense nevicate e il gelo hanno causato otto morti, il blocco di migliaia di persone su treni, strade ed autostrade, mentre in 120mila sono senza elettricita’.
Oltre 400 uomini, per la precisione 418, e 71 mezzi: questo l’impegno dell’Esercito per l’emergenza maltempo, in diverse regioni. In particolare, a Roma e provincia sono stati mobilitati circa 115 militari di Esercito, Marina e Aeronautica; una novantina a Bologna; 50 a Chieti; 40 a Viterbo; 30 a Siena; 50 a Forli’-Cesena; una decina a Pesaro-Urbino, altrettanti all’Aquila, a Caserta e a Sora.
Roma nel caos dopo l’abbondante nevicata di venerdì, adesso il pericolo è rappresentato dal ghiaccio. Alcune strade della Capitale sono state infatti chiuse perché ghiacciate

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!