Inizio scuola Sardegna. Data e calendario 2020-21

Inizio scuola Sardegna. Il calendario scolastico 2020- 2021 stabilito dalla regione parte in ritardo ecco le date

Inizio scuola 2020-21, sarà settembre il mese della ripartenza delle scuole in Italia, chiuse dallo scorso marzo per via dell’emergenza covid. In particolare, il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina ha stabilito lunedì 14 settembre come giorno di avvio del nuovo anno scolastico.

Tuttavia, mentre alcune regioni hanno deciso di seguire tale indicazione, altre hanno stabilito una data differente. E’ il caso ad esempio della Sardegna. Andiamo allora a scoprire qui di seguito il nuovo calendario scolastico 2020-21 della regione isolana.

Inizio scuola 2020 in Sardegna, data

La regione Sardegna ha stabilito martedì 22 settembre come data di inizio del nuovo anno scolastico 2020/2021. Tale decisione è stata presa dalla giunta regionale guidata dal governatore Christian Solinas, su indicazione dell’assessore alla pubblica istruzione Andrea Biancareddu.

La regione ha quindi deciso di partire con una settimana di ritardo rispetto a quanto previsto a livello nazionale. Gli studenti sardi di ogni ordine grado, faranno il loro ritorno sui banchi di scuola in modo posticipato rispetto ai colleghi di altre regioni.

Per quanto riguarda invece la fine delle lezioni, la data prevista è quella di sabato 12 giugno 2021. Per la scuola dell’infanzia la chiusura è invece stabilita per il 30 giugno.

Vedi anche: Inizio scuola 2020 Roma e Lazio

 

Inizio scuola Sardegna posticipato, ecco perché

L’assessore Biancareddu ha spiegato i motivi che hanno spinto la giunta a differire l’inizio dell’anno scolastico di una settimana.

Queste le sue parole riportare sul sito regione.sardegna.it: “la decisione presa nasce principalmente da tre considerazioni. Da un lato l’esigenza di offrire una settimana in più alle fondamentali attività di recupero dei contenuti, che inizieranno dal primo settembre. Dall’altro, l’opportunità di allungare di una settimana la stagione turistica, iniziata in ritardo rispetto agli altri anni. Infine, la necessità di avere una settimana in più per organizzare la riapertura delle scuole in piena sicurezza.”

Calendario scuola 2020-21 Sardegna, festività

Oltre alle date di inizio e fine nuovo anno scolastico, la Sardegna ha stabilito quello che sarà il nuovo calendario fino al termine delle lezioni. Ecco dunque la lista delle festività e degli altri giorni in cui gli studenti sardi potranno restare a casa:

  • 2 novembre, decisione regionale.
  • 8 dicembre, Immacolata.
  • 23-24 dicembre, decisione regionale.
  • 25 dicembre, Natale.
  • 26 dicembre, Santo Stefano.
  • Dal 27 al 31 dicembre vacanze natalizie.
  • 1° gennaio 2021, Capodanno.
  • Dal 2 al 5 gennaio, vacanze natalizie.
  • 6 gennaio, Epifania.
  • Dal 1 al 6 aprile festività di Pasqua.
  • 28 aprile, Sa Die de sa Sardigna.
  • 1° maggio, festa del Lavoro.
  • 2 giugno, festa della Repubblica.

Oltre a quelle riportare nella lista gli studenti dell’isola non dovranno andare a scuola le domeniche (incluso il primo novembre) e il giorno di carnevale. Particolarità della regione Sardegna è la festività dell’isola del 28 aprile, a cui si aggiunge quella del patrono, che tuttavia cambia in base alla località.

Queste le ultime notizie sull’inizio della scuola in Sardegna, sul calendario scolastico 2020-21 e sulle festività che attendono i suoi alunni.

 

 

Articoli Correlati

Add New Playlist