Gli stipendi dei politici per ora non si toccano

CameraDeputat2012i

Secondo la commissione nominata per far luce sui costi della politica e arrivare a definire uno stipendio congruo, in tempi di crisi, anche per i parlamentari, il tempo avuto finora a disposizione è stato insufficiente e, il presidente della commissione, il presidente Istat Enrico Giovannini, ha chiesto una proroga al 31 marzo per riuscire nell’impresa.
Finora è venuto alla luce che i parlamentari italiani hanno l’indennità mensile lorda più alta d’Europa. Anche se complessivamente, il costo dei parlamentari in Francia e Germania è superiore. Ai nostri parlamentari arrivano in tasca più di 16.000 euro lordi al mese, contro i 13.500 dei francesi e i 12.600 dei tedeschi. Facendo una media finale i nostri parlamentari incassano circa il 60% in più rispetto alla media europea.
La commissione composta da 4 accademici, nella relazione presentata, ha fotografato un labirinto di retribuzioni nei paesi esaminati: Italia, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Austria e Belgio, senza arrivare a una conclusione e chiedendo tempo ulteriore per arrivare alla definizione di un costo congruo delle Camere. L’obiettivo è che Montecitorio e Palazzo Madama possano risparmiare circa un milione di euro al mese.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!