Giovane operaio ucciso mentre montava il palco per la Pausini

969013e0d813

Un giovane operaio di 20 anni Valentino Spalluto è stato ucciso a colpi di pistola a Lecce mentre stava lavorando per montare la tensostruttura per il concerto di Laura Pausini. Il giovane lavorava con il suocero , ed è stato quest’ultimo a soccorrerlo, che è riuscito a vedere uno scooter con un uomo a bordo. Per il giovane nonostante i soccorsi non c’è stato nulla da fare.
La produzione dello show di Laura Pausini, con una nota “smentisce categoricamente qualunque riferimento all’incidente presso la struttura fieristica di Lecce” e che è costato la vita a Valentino Spalluto. “Il palco e tutta la struttura produttiva dello show – si legge in un comunicato – sono fermi a Malta per lo smontaggio del concerto che l’artista ha tenuto ieri sera”. E ora – continua la produzione – “i mezzi dello show, ancora fermi a Malta”

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!