Covid scuole chiuse fino a quando maggio o settembre?

Proroga scuole chiuse, ma fino a quando? Maggio, giugno o settembre 2020? E gli aiuti alle famiglie ci saranno? Le domande degli italiani sulla situazione Coronavirus

Il numero dei contagi da Covid 19 continua a salire, per questo le scuole si avviano a restare chiuse oltre l’iniziale scadenza del 3 aprile.

Se il governo dovesse prendere queste decisione, come sembra probabile, fino a quando ci sarà la proroga scuole chiuse? Proviamo a rispondere alla domanda in questo articolo, con le ipotesi e le date attualmente allo studio.

Coronavirus scuole chiuse fino a quando?

Al momento sulla chiusura delle scuole non ci sono ancora certezze, come dichiarato dal Ministro dell’istruzione Lucia Azzolina. Queste le sue parole su un’eventuale data di riapertura: “non è possibile darne una, dipenderà dall’evoluzione dei prossimi giorni. Le scuole ripartiranno solo quando avremo garantita pienamente la sicurezza degli studenti e del personale”.

In ogni caso la ministra ha ribadito che il coronavirus non porterà conseguenze per le carriera degli studenti. Infatti, ha confermato che il governo vuole mettere in sicurezza questo aspetto, insomma nessuno deve restare indietro, nemmeno sull’istruzione. Inoltre, per favorire e supportare la didattica a distanza, nel nuovo decreto cura Italia, sono state predisposte 1000 nuove assunzioni di assistenti tecnici specializzati.

Aldilà delle parole del ministro, resta comunque fondamentale capire quando potranno, a questo punto, riaprire le scuole in Italia. Dal momento che ripartire il 6 aprile non sembra essere una possibilità realistica, visti i tanti contagi, ecco che prendono forma altre ipotesi.

Proroga scuole chiuse in Italia. Date riapertura

Secondo le indiscrezioni di stampa, riportate ad esempio dal sito di repubblica.it, ci sono già tre diverse possibili date per la riapertura delle scuole italiane.

La prima è quella del 15 aprile, che significherebbe il rientro fra i banchi di scuola per gli alunni dopo Pasqua. Si tratta di un mercoledì, ma rappresenta il primo giorno utile per quello che è tradizionalmente il calendario delle scuole nel periodo delle festività pasquali. Tale data sarebbe fra poco meno di un mese, vista l’attuale emergenza acuta, al momento appare un’ipotesi ottimistica e difficilmente realizzabile.

Poi c’è la possibilità di riaprire le scuole ad inizio maggio. In questo caso la prima data utile sarebbe quella di lunedì 4 maggio, quindi ci sarebbero circa 45 giorni per risolvere l’emergenza coronavirus, un tempo più ragionevole per sperare di farcela. Ma anche in questo caso non sarà facile riuscire a garantire la sicurezza necessaria, vista l’imprevedibilità della situazione.

Infine, c’è la soluzione più estrema, quella che prevede scuole chiuse fino a settembre 2020. In questo caso si ripartirebbe dopo l’estate, all’inizio del nuovo anno scolastico e ci sarebbero quasi 6 mesi di tempo, perché tutto torni alla normalità. Si tratta di una possibilità che al momento non si vuole prendere in considerazione, ma che potrebbe essere la più attendibile, se l’emergenza dovesse perdurare.

Scuole ancora chiuse: rinnovo aiuti alle famiglie?

Insomma, per sapere con certezza fino a quando le scuole (università incluse) resteranno chiuse, bisognerà ancora attendere l’evoluzione degli eventi. Un’eventuale prolungamento dell’emergenza covid 19 costringerebbe molti ragazzi a restare a casa e altrettanti genitori a dover trovare soluzioni per gestirli.

A quel punto diventerebbe inevitabile anche per il governo, intervenire nuovamente sugli aiuti alle famiglie, già predisposti per questo. Stiamo parlando dei congedi straordinari per i lavoratori e dei voucher baby sitter. Tali misure sono attualmente previste fino al 3 aprile, ma con il protrarsi delle scuole chiuse andrebbero inevitabilmente rinnovate.

Tutti si augurano che non ce ne sia bisogno, perché la riapertura delle scuole significherebbe avere l’emergenza covid 19 ormai alle spalle. Tuttavia al momento non si vede ancora la luce in fondo a questo tunnel.

Vedi anche

Related Posts

Ben tornato!