Conte. “fase 2 non c’è una data” – Video

Coronavirus fase 2 -“Dare una data significa anticipare qualcosa priva di senso, dobbiamo continuare a rispettare le regole”. Così Conte risponde su quando inizierà la fase due in Italia, ovvero le riaperture. Ecco il video di Sky Tg

Gli italiani dovranno ancora attendere e stare a casa. La tanto attesa fase 2 che consente i primi allentamenti delle misure di restrizione imposte dal governo per l’emergenza Coronavirus, non ha una data e non la può avere allo stato attuale. Vediamo cosa ha detto il Presidente del consiglio.

Coronavirus Conte fase 2

“Saremmo i più felici se potessimo allentare qualche misura il prima possibile, ma dire una data oggi significa anticipare una cosa priva di fondamento, non è questo il nostro  metodo. Sicuramente dovremo mantenere le distanze e continuare a fare sacrifici ancora  per un po’ ” Ha affermato il premier durante la conferenza stampa che si è tenuta ieri a seguito del Decreto liquidità a sostegno delle imprese.

” Quando ci saranno queste prime misure di allentamento ci saranno misure di sicurezza, sia per quanto riguarda camminare per strada, sia per quanto riguarda i mezzi di trasporto o per spostarsi in luoghi di lavoro”

Così il premier Conte da una risposta a chi attende la tanto sospirata fase 2 di cui allo stato attuale nessuno è a conoscenza, e per la quale ad oggi non esiste un piano ufficiale comunicato dal governo.

La  fase 2 tanto attesa dagli italiani chiusi in casa da settimane, non sappiamo se sia arrivata. Sarà la comunità scientifica a dare le indicazioni al governo, e di conseguenza agli italiani, ma anche su questo non vi sono ancora indicazioni e date. L’unica cosa certa è che nulla sarà come prima

Insomma come ribadito più volte, allo stato attuale con i numeri dei contagi in Italia, pensare ad una riapertura delle attività dopo Pasqua o fase 2 è meramente illusorio e può alimentare solo vane speranze.

Vedi anche: Aiuti alle famiglie nuovo decreto

 

 

 

Related Posts

Ben tornato!