Per riconquistare l’ex si inventa la rapina

carabinieri-villa-bonelli-incendio-trullo10maggio2012dsw

Per amore, si sa, spesse volte si fanno follie. Proprio una follia per riuscire a riconquistare l’amore e la fiducia del suo ex è quella che ha commesso una ragazza della provincia di Torino. La giovane per riuscire ad attirare l’attenzione dell’ex compagno ha finto di essere stata rapinata. I carabinieri hanno trovato la giovane a San Benigno Canavese, legata all’interno di un’auto. Subito la trentenne ha raccontato di essere stata rapinata e di essere stata colpita alla testa ed è stata accompagnata in ospedale per accertamenti, poi dimessa. Davanti al secondo interrogatorio con i carabinieri però la donna è crollata e ha raccontato che si era inventata tutto. Il suo unico scopo era riuscire ad attirare l’attenzione del fidanzato e provare così a riconquistarlo. Ora la ragazza è stata denunciata per simulazione di reato e procurato allarme.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!